DOTT.SSA BENEDETTA BENINI

PSICOMOTRICISTA FUNZIONALE
E HOMEWORK TUTOR

TELEFONO

340 59 19 282

EMAIL

bbenini@studiolagirandolaimola.it

Sono Psicomotricista Funzionale®, titolo conseguito nel 2021 presso l’Istituto Superiore Aggiornamento Formazione e Ricerca di Firenze, ed iscritta all’Associazione Psicomotricisti Funzionali (ASPIF) al numero 1779. Questa disciplina è di centrale importanza poiché, attraverso l’analisi funzionale® del soggetto, permette al professionista di farsi “ambiente” affinché il soggetto possa raggiungere un livello superiore di sviluppo. Tale risultato si ottiene a partire dalle aree di potenzialità dell’individuo, che consentono al professionista di lavorare indirettamente sulle aree fragili sostenendo la motivazione e la funzione energetico-affettiva.

Ho conseguito un master di primo livello in Consulente didattico e Rieducatore della scrittura per la prevenzione e il recupero delle difficoltà grafo-motorie presso l’Università degli Studi di Ferrara nel 2017, sono DSA Homework Tutor® ed Esperto di processi di apprendimento con percorso di formazione Erickson. Sono autrice della pubblicazione “Facciamo Doposcuola! Proposte ed esperienze per l’organizzazione di servizi extrascolastici” edita dal Centro Studi Erickson nel 2021.

Collaboro con varie associazioni del territorio, e oltre a sviluppare percorsi di sostegno per il supporto degli alunni con difficoltà di apprendimento, sono docente in corsi di formazione per insegnanti e promuovo laboratori didattici nelle Scuole dell’Infanzia sia per quanto concerne l’educazione del gesto grafico in ottica di prevenzione alle disgrafie, sia per quanto riguarda laboratori, percorsi e incontri relativi alla divulgazione e alla pratica della psicomotricità funzionale®.

A queste attività affianco il lavoro come educatrice in appoggio scolastico alla disabilità, che svolgo quotidianamente: il patto educativo scuola-famiglia è un importante tassello per la crescita dei bambini e degli adolescenti, ed è fondamentale che figure professionali adeguatamente formate possano fare da ponte tra questi due nuclei così da rendere questo legame sempre più stabile.

Parimenti, svolgo incarico libero-professionale offrendo percorsi di potenziamento e prevenzione individualizzati o gruppali.